i

ROMANICO IN PROVINCIA DI CUNEO - VISITA

Da sabato 2 a lunedì 4 agosto nei territori di Saluzzo e di Mondovì si svolgerà un itinerario rivolto alle persone interessate all'arte e ai monumenti medievali da ogni punto di vista: studiosi, addetti ai lavori, appassionati, amatori, turisti.

Il gruppo facebook “Amatori dell'arte romanica e gotica del Piemonte” ha avuto il merito di rivelare la presenza di un folto gruppo di appassionati, e questo ha suggerito allo scrivente di provare a sfruttare l'attività di ricerca e di assistenza alla Cattedra di Storia dell'arte medievale dell'Università di Pavia, da sempre sede privilegiata di ricerche sull'architettura romanica e gotica, in un contesto di ampia divulgazione.

A questi tour partecipano volentieri sia gli appassionati, sia gli esperti del mestiere, come abbiamo verificato nelle occasioni precedenti: siamo stati in Canavese il 22 e il 23 marzo, nel Monferrato astigiano il 12 e il 27 aprile, ad Asti il 15 giugno e nell'area del Lago d'Orta il 29 giugno.

Ora ci avventureremo nel Cuneese. Inevitabilmente la “Provincia Granda” richiede tempo per essere visitata con cura, quindi in questa occasione ci concentreremo sul Saluzzese e sul Monregalese. Sarà privilegiata l'architettura romanica, quindi quella dei secoli XI e XII, ma a tratti spazieremo anche in epoche precedenti e posteriori. Avremo modo di visitare suggestive chiese dell'XI secolo, dalle caratteristiche murature irregolari (tra le altre Pagno, Manta, Villar San Costanzo, Busca, Roccaforte Mondovì, Breolungi), alcune con affreschi antichissimi e preziosi.

Scendendo al XII secolo, potremo ripercorrere i passi dei monaci cistercensi nelle abbazie di Staffarda, magnificamente conservata, e di Rifreddo, e conoscere l'eccezionalità di San Costanzo al Monte, con le due chiese sovrapposte e le affascinanti sculture. All'abbazia di Borgo San Dalmazzo visiteremo l'interessante area archeologica, che squarcia il velo su un'epoca tanto affascinante quanto misteriosa: l'alto medioevo, del quale avremo “assaggi” anche a Pagno e a Villar San Costanzo. Toccheremo il tardo medioevo visitando i centri storici di Mondovì e di Saluzzo, dove entreremo in contatto con i Marchesi, grandi committenti di opere d'arte, come si vedrà nella chiesa di San Giovanni.

Ecco l'itinerario.

SABATO 2 AGOSTO 2014

10.00 - Revello, Abbazia di Santa Maria di Staffarda.

12.00 - Saluzzo. Visita del centro storico, pranzo, visita della chiesa marchionale di San Giovanni.

16.30 - Borgo San Dalmazzo, Abbazia di San Dalmazzo al Borgo. Saranno visitati anche il Museo dell'Abbazia e l'area archeologica.

18.30 - Busca, San Martino.

DOMENICA 3 AGOSTO 2014

9.00 - Rifreddo, resti dell'Abbazia di Santa Maria.

10.15 - Pagno, Santi Pietro e Colombano.

11.15 - Manta. Santa Maria del Monastero e castello. Pranzo.

15.00 - Verzuolo, Santi Filippo e Giacomo.

16.00 - Abbazia di Villar San Costanzo e San Costanzo al Monte. In seguito, passeggiata nella Riserva Naturale Ciciu del Villar o, in alternativa, nel centro storico di Revello.

LUNEDÌ 4 AGOSTO 2014

10.00 - Roccaforte Mondovì, San Maurizio.

11.00 - Mondovì, fraz. Breolungi, Santa Maria.

12.00 - Mondovì. Visita al centro storico e pranzo.

15.00 - Torre Mondovì, priorato di San Biagio.

16.00 - Niella Tanaro, San Bartolomeo.

17.00 - Sale San Giovanni, San Giovanni.

Per partecipare potete contattarmi in privato su facebook (www.facebook.com/simonecaldano), oppure all'indirizzo simone.caldano@unipv.it.

Ci vediamo nel Cuneese! Simone Caldano